coccole!

Terapia nordica delle coccole

Pagheresti 65 sterline per abbracciare un estraneo?


Il tocco platonico può ridurre l’ansia e aumentare l’empatia e il benessere, ma questo sembra strano. Bello e rilassante – ma strano.


LE mammelle sono come tazze di tè, no? Saresti pazzo a crearne uno. Ma paghereste 65 sterline per un’ora di coccole, a letto, con un estraneo totale? Il fatto che nessun eufemismo venga usato qui rende l’idea più inaspettata. Alla ricerca di risposte, ho aderito alla terapia delle coccole, una pratica alternativa autoesplicativa che serve anche come definizione del dizionario di “hmm”.

Inizia con una chat in una stanza buia e tranquilla con Rebekka Mikkola, la fondatrice di Nordic Cuddle.

C’è un tipo speciale di coccole nordiche?

Uno che si svolge vicino al pino, a rischio di attacco di Wolverine? No. È solo che Mikkola viene dalla Finlandia, una nazione che lei descrive come non molto huggy. Tiene la mano mentre parliamo. Quindi proviamo un abbraccio in piedi, respirando all’unisono. Mi accarezza la schiena. Dopo un po ‘, passiamo al letto. Proviamo qualche posizione, la sua testa sul mio petto, poi il mio sul suo. C’è una spremitura completa del corpo, una gamba che si attacca, un massaggio con le dita.

È profondamente familiare, ma anche strano e disorientante farlo con qualcuno che ho incontrato 20 minuti fa. Qualche piolo al di sotto di un’attività rischiosa, ma decisamente più ricca di un ricco biscotto da tè.
Il tatto è il nostro senso più potente, in quanto registra atti fisici a contatto con il nostro corpo e di solito imbriglia anche gli altri sensi. Ne siamo necessariamente diffidenti in questi giorni, perché gli uomini sono stati storicamente, beh, dovresti dire, non il meglio. Mikkola pensa, tuttavia, che rischiamo di stigmatizzare il tocco platonico, che ha dimostrato di ridurre l’ansia e aumentare la fiducia, l’empatia e il benessere.

Contatto

Il contatto amoroso innesca il rilascio dell’ossitocina dell’ormone legante e rinforza la serotonina, oltre a ridurre la pressione sanguigna e rafforzare il sistema immunitario, mi dice, mi assopisce i capelli. È incredibilmente rilassante. Mentre ci sdraiamo l’uno nelle braccia dell’altro, lei parla vivacemente della ricerca accademica e qualcosa del mio nervo vago. Il problema è che sto cadendo in quello che lei chiama “il coma delle coccole” – uno stato di contenuto pigro e funzione cerebrale bassa. Rilassato da bambino, ma altrettanto eloquente. Provo alcune domande rilevanti e le parole escono confuse. “Come fa il … bello. Tieni il limite? “

Ogni sessione inizia con una consulenza, spiega Mikkola, in cui parla della storia e della relazione del cliente con il tatto. Le dà un’idea di con chi sta andando a letto. Nelle sue 1.000 ore di pratica, non ha sperimentato nulla di inappropriato. Il consenso è evidenziato in tutto – dice dolcemente quello che sta per fare e chiede se va bene. Ho preoccupazioni più difficili da articolare. Cosa succede se … diventa strano? Mikkola riconosce prontamente che il tocco è emotivo. Circa il 40% delle volte, le persone piangono tra le sue braccia. Non può fare a meno di essere influenzata, anche. Si allena con altri terapeuti del Nordic Cuddle – se un cliente ha prenotato con un praticante troppe volte, sono incoraggiati a provarne un altro.

Adoro una buona coccola, ma per altri questa installazione sarebbe un incubo.

Penso alla mia amica Kate, orgogliosamente disperata. Darà agli amici molto vecchi una volta l’anno se richiederanno un visto, ma in generale: anti-tattile. Mi chiedo che cosa farebbe di coccole, quindi scrivo per scoprirlo. “È per le persone con problemi di allegati danneggiati. Pensavo a te “, spiego. “Dolce Gesù”, risponde lei, che è la fine della conversazione.

Il tocco è fondamentale per la nostra fioritura biologica. È un modo appropriato per farlo? O inevitabilmente tragico?

I clienti di Nordic Cuddle provengono principalmente da ambienti IT o accademici. È facile giudicare, ma mi chiedo anche, riguardo alle persone anziane, alle persone in lutto o ai malati; coloro che sono meno accessibili nel modo di amare il contatto, ma ne hanno più bisogno. Il fatto è che le persone hanno sempre pagato per l’intimità, ma non tutti vogliono visitare sex worker o massaggiatori sportivi o fare più appuntamenti al salone solo per lo shampoo all’inizio. Cosa c’è di sbagliato in una coccola dal prezzo competitivo? Non sono sicuro, ad essere onesti. Ma sembra strano. E potentemente rilassante. E adorabile. E strano Non ci sono risposte semplici. Tutto quello che possiamo essere d’accordo è che le coccole sono reali.

La separazione è un dolce addio


Dopo la sessione, che si è svolta in una esperienza di benessere Airbnb Airbnb tra Nordic Cuddle e Pop & Rest , Mikkola ha optato per una stretta di mano nordica. Vado per un abbraccio laterale asiatico. Il tutto è internazionalmente imbarazzante e in qualche modo incredibilmente.