Consigli per curare la cellulite

Puoi aiutare il tuo corpo a diventare più sodo e più magro e ridurre la cellulite. Ho intenzione di condividere con voi ora quello che è in realtà, quello che devi fare per ridurre l’aspetto della cellulite sul tuo corpo. Non devi più avere vergogna per il bikini!

La cellulite è il termine indicato per i depositi di grasso appena sotto la pelle, tipicamente nell’addome e nella regione pelvica inferiore – come sulle cosce. Ci sono molte ragioni per scelte sbagliate di dieta e stile di vita, età e predisposizione genetica. Puoi giocare un ruolo nella formazione della cellulite, c’è un denominatore comune a tutti questi fattori: l’accumulo di tossicità nel tuo corpo.

Se per caso sei incinta e durante la ceretta in gravidanza ti accorgi di avere un po’ di cellulite, non preoccuparti troppo: dopo la nascita del tuo bambino potrai tranquillamente dedicarti a risolvere il problema.

Pensa a questo: la grande maggioranza delle persone ha mangiato cibi confezionati, zuccheri raffinati e cibi lavorati, proteine ​​animali cotti, prodotti chimici, pesticidi e conservanti, e anche alimenti di qualità superiore ma troppi di loro e in combinazioni povere. È proprio quello che hai mangiato. Considerando le sostanze chimiche e inquinanti ambientali all’interno della vostra casa e al di fuori del vostro ambiente a cui siete stati esposti per anni. Forse hai fumato, bevuto e preso droghe (anche farmaceutiche) per settimane, mesi o anni alla volta.

Ciò equivale a un sacco di tossine che non puoi eliminare completamente mentre alimenti i tuoi cibi di scarsa qualità e non fai particolare attenzione e sforzo nel rimuovere questo accumulo.

Il tuo corpo immagazzina le tossine nel grasso per ridurre al minimo la tossicità a cui sono esposti i tuoi organi vitali. Questo è il motivo per cui una persona magra con uno stile di vita malsano può essere più a rischio di sintomi e malattia rispetto a una persona che è leggermente sovrappeso e ha uno stile di vita malsano.

Hanno il grasso in più per il corpo per immagazzinare le tossine in modo che i preziosi organi vitali e le funzioni del corpo siano meno compromesse dall’esposizione a quelle tossine in più. Le fossette e le tasche della tua cellulite stanno anche conservando le tossine.

Se ti senti imbarazzato o vergognoso della tua cellulite ora, come ti sentirai tra cinque anni quando è solo peggiorato? Nel giro di dieci anni? E fai un respiro profondo, tra 20 anni?

Avrai accumulato molta più tossicità nel tuo corpo in quel periodo e si manifesterà nella tua cellulite (e in una miriade di altri sintomi spiacevoli). Non dipinge una bella immagine, vero? Nessun gioco di parole previsto.

La chiave per ridurre la cellulite è rimuovere l’accumulo di tossine dal corpo e prevenire l’ulteriore accumulo di tossine.

Questo non è solo il modo per ridurre e prevenire la cellulite, ma anche il modo di vivere una vita lunga e sana e di apparire e sentirsi il più bello possibile.

Per rimuovere le tossine dal tuo corpo, devi prima estrarle da dove si sono accumulate nelle cellule, nei tessuti e negli organi. Il modo per farlo è quello di consumare alimenti alcalini (nel senso che lasciano una cenere alcalina nel corpo). Tutte le frutta e le verdure fresche sono alcaline e dovrebbero costituire la parte più grande della vostra dieta.

Potresti pensare “la frutta e le verdure fresche possono davvero aiutarmi a ridurre la cellulite?”

Sì, possono essere combinati con gli altri suggerimenti forniti. Funziona così: l’alcalinità di questi alimenti ricchi di forza vitale si magnetizza nella sostanza tossica acida delle cellule, estraendola in modo che possa essere rimossa dal corpo.

La chiave è aumentare gradualmente il consumo di prodotti freschi (principalmente verdure) in modo da non attirare più tossicità di quanto il corpo possa rimuovere. Altrimenti le tossine si limitano a ricircolare e quindi a risistemarsi. I passaggi e la transizione del bambino sono fondamentali, così come entrare in sintonia con il proprio corpo e i suoi segnali in modo da sapere quando includere di più o quando si estrae più tossicità di quanto il tuo corpo sia in grado di gestire.

Se vuoi inondare il tuo corpo con alcalinità e ridurre al minimo la cellulite (e l’invecchiamento e altri sintomi) entrare in succhi vegetali freschi.

Hai bisogno di bere abbastanza acqua pura e pulita e idratazione organica da frutta e verdura fresca per mantenere le tossine che scorrono attraverso di te. L’acqua è essenziale per la vita ed è anche essenziale per ridurre e prevenire l’ulteriore cellulite. Basti pensare agli effetti / aspetto della disidratazione: avvizziti, grumosi, invecchiati. Questo non rende un corpo privo di cellulite con la pelle liscia e morbida.

Bevi acqua pura ogni giorno come prima cosa che consumi. Se non ti piace la tua acqua verso l’alto, un po ‘di succo di limone o fette di limone. La tisana è anche ottima, ma evita il più possibile caffè e tè e se scegli di includerli, bevi acqua extra e succo di verdura fresca per contrastare i loro effetti disidratanti e l’acidità.

Seriamente, non può essere più semplice di questo: scambia il tuo sale raffinato (sale da cucina) con sale marino celtico o sale cristallino dell’Himalaya. Il sale raffinato è estremamente acido e liscivia minerali dal tuo corpo. È anche altamente disidratante (ciao cellulite!) E così raffinato che il tuo corpo avrà bisogno di usare la sua forza vitale per cercare di assimilare questo sale morto. Il sale raffinato aumenta solo l’accumulo di tossicità nel tuo corpo.

Il cristallo e il sale marino sono alcalini, ricchi di minerali benefici, danno al corpo piuttosto che prenderlo e hanno un sapore più pieno … se riesci a notare la differenza!

Quando metti cibi puliti e alcalini nel corpo secondo le prime tre punte, l’alcalinità di questi alimenti inizia ad attirare vecchi rifiuti acidi nelle profondità del tuo corpo. Questo è brillante ed esattamente quello che vuoi, una volta che questa roba è uscito il tuo corpo avrà una possibilità di mostrare meno tossicità attraverso la tua cellulite.

Tuttavia, se si estrae questo rifiuto tossico dalle cellule e dai tessuti, è necessario rimuoverlo completamente dal corpo. È qui che entrano i tuoi canali di eliminazione. Lavorano per estrarre questa roba in modo che non si riassesti nel tuo corpo.

Ma ecco la cosa: questa roba è in genere davvero nodosa e non facile da rimuovere dal corpo. La maggior parte delle persone ha già dei canali di eliminazione compromessi, in particolare l’intestino, quindi affidarsi ai canali compromessi del tuo corpo non significa necessariamente eliminare i rifiuti dal tuo corpo. Devi aiutarlo a succedere.

Il modo migliore per farlo è quello di sottoporsi a una pulizia regolare del colon tramite colecisti professionali o clisteri casalinghi. Trova un idroterapista del colon professionista nella tua zona e parla con loro delle tue esigenze. O acquistare un kit di clistere a casa e abituarsi a usarlo regolarmente.

Potrebbe non sembrare la soluzione più elegante ma fidati di me, funziona come nient’altro!

L’intestino è il luogo in cui la maggior parte dei rifiuti può essere scaricata in modo sicuro dal corpo, così da ignorare questo essenziale canale di eliminazione è quello di prepararsi davvero per un successo limitato.